CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.06.2018

Ikea, il Comune
valuta alternative
alla Marangona

Una sede Ikea
Una sede Ikea

Mentre la Giunta comunale approva la riattivazione dell’accordo di programma per lo sviluppo logistico e industriale dell’area della Marangona - secondo la proposta del Consorzio Zai, proprietario dell’area - si studiano aree alternative alla Marangona per un eventuale insediamento dell’Ikea. Lo dice l’assessore all’urbanistica Ilaria Segala. «Abbiamo preso atto della disponibilità di Ikea di modificare il progetto e stiamo valutando aree alternative alla Marangona», spiega. Quali? «Per ora non possiamo dirlo». L'Ikea potrebbe quindi affiancare al centro mobili un parco divertimenti o un impianto sportivo anziché un centro commerciale.

 

Ma spunta una proposta da una società agricola, «La Marseghina», con sede a Verona, che offre al Consorzio Zai di acquistare un’area compresa tra l’autostrada A4, la Tangenziale Sud, la linea ferroviaria del Brennero e la viabilità comunale, proprio a ridosso dell'area della Marangona. Una coincidenza che solleva le perplessità dell'ex sindaco Flavio Tosi e del consigliere Alberto Bozza. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1