CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.12.2017

I cittadini reclamano spazi per musica, spettacoli e conferenze

La presidente Dalle Pezze durante la campagna d’ascolto
La presidente Dalle Pezze durante la campagna d’ascolto

Ex Arsenale, la parola ai cittadini: spazi per musica, spettacoli e conferenze. È quanto affiora dalla «campagna d’ascolto» promossa dalla commissione temporanea nata in seno al Consiglio della seconda circoscrizione. Un’azione che ha voluto mettere al centro i cittadini e che completa la fase di concertazione della commissione temporanea del Comune. È emersa la chiara volontà dei cittadini di disegnare un futuro legato a punti di aggregazione, con la proposta di costruire un auditorium e una sala polifunzionale, accanto alla richiesta di sale espositive e per eventi culturali. Poi, una biblioteca e spazi per la lettura. Ancora, un asilo nido e una scuola dell’infanzia. Per quanto riguarda gli spazi esterni ai padiglioni, le preferenze sono per aree verdi attrezzate con la richiesta anche di mantenere il mercato di Coldiretti «chilometri zero». Seguono una piazza eventi polifunzionale, un teatro e un’area cani. Con la campagna d’ascolto «si è voluto esaminare le disponibilità di spazio del complesso», commenta la presidente della circoscrizione, Elisa Dalle Pezze. La convinzione è che l’ex Arsenale «potrebbe soddisfare le esigenze relazionali, aggregative, culturali e sociali di Borgo Trento, come pure dei vicini quartieri». Due i punti indagati dalla commissione: le funzioni da collocare negli spazi interni e quelle da assegnare agli esterni. La raccolta dei dati è avvenuta con la compilazione di un questionario anonimo, dove era richiesto di indicare solo il codice di avviamento postale di residenza. La scheda è stata distribuita nei mercati rionali, in piazza Vittorio Veneto, durante il mercato Coldiretti «chilometri zero» ed era disponibile sul sito Internet della seconda circoscrizione. La maggiore risposta da parte dei cittadini si è avuta online con 693 questionari compilati contro i 267 cartacei. Le donne hanno partecipato in misura maggiore con 603 questionari su 960, la commissione ha tenuto conto anche del legame con il quartiere di Borgo Trento: lavoro (7%), residenza (56%), studio e tempo libero (37%). Nell’indagine, che non vuole essere scientifica ma solo consultiva, la commissione circoscrizionale non ha voluto occuparsi di macro-progettualità, modalità di finanziamento, individuazione specifica degli spazi. Trattandosi di aree individuate dalla circoscrizione, l’accento è stato rivolto alla loro fruizione pubblica e accessibilità. A rivelarsi più interessati al futuro dell’ex Arsenale sono apparsi gli adulti compresi tra i 46 e 65 anni, 339 questionari compilati, seguiti dalla fascia da 31 a 45 anni, 280 questionari. I giovani tra i 21 e i 30 anni si collocano al quarto posto, preceduti dai «nonni»: 205 questionari contro 102. Chiudono gli adolescenti con 31 questionari compilati. M.CERP. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1