CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.12.2017

Scontro auto furgone Cinque persone ferite

Le auto e il furgone coinvolti nell’incidente a Caldiero DIENNEFOTO
Le auto e il furgone coinvolti nell’incidente a Caldiero DIENNEFOTO

Un frontale in pieno centro a Caldiero in via Stra, il tratto di regionale 11 che attraversa il centro abitato del comune dell’Est Veronese, ma sulle cause che hanno indotto l’autista di un furgone a scontrarsi con una Fiat 500 che stava transitando in quel momento ieri sera stavano ancora effettuando accertamenti i carabinieri di San Bonifacio. Un trentenne del posto sarebbe il ferito più grave che si trova ricoverato in prognosi riservata al Confortini di borgo Trento, cinque in totale le persone che si sono rivolte al pronto soccorso per accertamenti. Lo scontro è avvenuto nelle prime ore del pomeriggio, alle 14.30, quando un furgone, con tutta probabilità stava avvicinandosi ad una piazzola di sosta che si trova proprio di fronte alla chiesa, ha centrato l’auto che arrivava dalla parte opposta. In seguito all’impatto la Mini che seguiva la utilitaria l’ha tamponata. Cinque, in totale, le persone coinvolte che sono state accompagnate in ospedale per verifiche e controlli ma solo un uomo di 30 anni, avrebbe riportato i traumi più gravi. Dopo essere stato soccorso e stabilizzato sul posto è stato trasferito in ospedale in codice rosso. Meno preoccupanti le condizioni degli altri quattro feriti. PEDONE INVESTITO. E in serata una ragazza di 22 anni è stata investita da un’auto pirata in viale Colombo, all’incrocio semaforizzato con via Da Vico. La giovane, prontamente soccorsa da Verona Emergenza, è stata ricoverata a Borgo Trento, ferita ma non in gravi condizioni. La polizia municipale è alla caccia dell’auto investitrice: alcuni testimoni l’avrebbero inseguita e questo potrebbe facilitare il compito degli agenti per rintracciare il pirata. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1