CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.10.2017

Il centro storico va chiuso
Basta auto e più autobus

Valli Tranfulla all’edicola di Davide Benini FOTO MARCHIORI
Valli Tranfulla all’edicola di Davide Benini FOTO MARCHIORI

Valli Tranfulla è una casalinga. Compra L’Arena all’edicola di Davide Benini in via Mantovana 10, e commenta le recenti notizie.

Da Zaia arriva l’ultima chiamata per l’autonomia. Qual è la sua opinione sul referendum?

Non mi interesso di politica perché non mi piace nessuno degli esponenti. Penso però che l’autonomia potrebbe essere interessante per riuscire a gestire i fondi regionali in casa e con meno sprechi.

Lirica, si conclude la fase dell'emergenza. Il sindaco sarà alla presidenza dell’ente.

La lirica porta a Verona gente di tutto il mondo e va valorizzata nel migliore dei modi, anche con biglietti per gli anziani meno abbienti.

Rispunta l’ipotesi della domenica senza le auto per contenere le polveri sottili. È d'accordo?

Credo che rinunciare all’automobile sia uno tra i provvedimenti utili per l’ambiente.

Ztl pedonalizzata nei weekend. Arriva l'idea anti-caos in centro.

Il centro storico andrebbe chiuso sempre di più alle auto. Ci sono i mezzi pubblici che funzionano abbastanza bene e dovrebbero essere utilizzati maggiormente.

Il sindaco ordina alle società Hellas e Chievo di mettere bagni chimici fuori dal Bentegodi.

Temo che la presenza dei bagni potrebbe essere persino più degradante. È l’educazione che manca e, nei giorni di partita, sono necessari controlli puntuali e a tappeto.

Sos docenti di sostegno. «Il ministero ci ascolti».

Quello della scuola è un problema grosso che non è mai stato risolto e, a quanto pare, neanche il ministro attuale riesce a porre fine a criticità e nodi di vecchia data. C. BAZ.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1