CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.04.2018

Giovane aggredisce
i carabinieri che
tentano di calmarlo

L'intervento dei carabinieri in via Zeviani
L'intervento dei carabinieri in via Zeviani

Un pomeriggio particolare quello di ieri, che ha visto scattare le manette ai polsi di un nigeriano di 22 anni con precedenti. Il giovane è accusato di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.  Al 112 è arrivata una telefonata da parte di alcuni residenti che segnalavano un ragazzo che lanciava da un appartamento in via Zeviani alcuni oggetti, tra cui uno stendino per i vestiti e alcuni scatoloni.

 

All'arrivo dei carabinieri, l'uomo era già uscito dall'appartamento e si trovava a piedi per strada in stato confusionale e visibilmente alterato. I militari hanno cercato di calmarlo ma il giovane ha risposto con violenza provocando una distorsione al braccio di uno dei carabinieri. Portato in caserma è stato poi arrestato: processato per direttissima questa mattina, è stato condannato a un anno di reclusione e al pagamento di una multa.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1