CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.09.2018

Gioco d'azzardo
un ragazzo su due
ha già provato

Giocatrice alle slot machine
Giocatrice alle slot machine

«Da giugno del 2017 abbiamo preso in carico una settantina di pazienti, e altrettanti familiari». Lo afferma Fabio Lugoboni, docente di Medicina delle dipendenze riferendosi al programma «Colma il gap» del Servizio di Medicina delle Dipendenze dell’Azienda ospedaliera. La loro età, spiega, è trasversale e si differenziano anche per tipologia di gioco, tradizionale o online.

 

Se ne è parlato in un convegno al Polo Zanotto in occasione del Tocatì. E a giocare d'azzardo sono anche i giovanissimi, secondo quanto emerge da un sondaggio effettuato dagli studenti dell'istituto tecnico Pasoli su 230 ragazzi tra 14 e 20 anni: il 43% ha già giocato, soprattutto in scommesse sportive e gratta e vinci: il 68 per cento di questi sono uomini.

M. Tr.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1