CHIUDI
CHIUDI

14.01.2019

E' senza biglietto e
sputa sul capotreno
Arrestata in stazione

Polizia alla stazione di Porta Nuova
Polizia alla stazione di Porta Nuova

Fine settimana impegnativo per gli agenti della Polizia Ferroviaria di Verona Porta Nuova. Nel primo pomeriggio di sabato i poliziotti sono intervenuti all’arrivo di un treno proveniente da Venezia per una donna, J.S., italiana 41enne, senza biglietto, che, dopo avere insultato e sputato addosso al capo-treno, ha opposto resistenza agli agenti. La donna, originaria di Varese e con numerosissimi precedenti penali (tra i quali stupefacenti, resistenza/violenza e lesioni, oltraggio, porto abusivo di arma impropria, violazione di sigilli), era ricercata per un ordine di carcerazione, sempre per resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto rimettendola in libertà, rinviando il processo, con obbligo di presentarsi tre volte la settimana alla Questura di Varese.

 

Sabato sera gli agenti Polfer hanno denunciato in stato di libertà un altro cittadino italiano senza fissa dimora, G.G. di 42 anni, ubriaco, che aveva aggredito per futili motivi un viaggiatore e poi si era scagliato contro i poliziotti.

 

Sempre sabato sera, a seguito di un controllo di una auto sospetta nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Vescovo, sono stati identificati due giovani italiani, M.D. e K.K. entrambi diciottenni, trovati in possesso di piccole quantità di hashish e marijuana e quindi segnalati alla Prefettura. M.D. è stato denunciato per il possesso dei 2 coltelli e gli è stata ritirata la patente.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1