CHIUDI
CHIUDI

05.02.2019 Tags: Giulia Grillo , Domenico De Leo , Luca Coletto , Consiglio superiore della sanità

Due veronesi
nel nuovo Consiglio
superiore di sanità

Domenico De Leo e Paolo Pederzoli
Domenico De Leo e Paolo Pederzoli

Sono due i veronesi fra i 30 nominati dal ministro della Salute Giulia Grillo nel Consiglio superiore di Sanità.

Si tratta di Domenico De Leo, professore ordinario di Medicina Legale e da qualche mese presidente della Scuola di medicina e chirurgia dell’università di Verona. E di Paolo Pederzoli, già docente ordinario di Chirurgia Generale all’Università di Verona

A dicembre i precedenti membri erano stati destituiti dal loro ruolo.

«Le nomine dei 30 membri non di diritto del Consiglio Superiore di Sanità sono di altissimo profilo, è stato fatto un ottimo lavoro. A tutti voglio fare i miei migliori auguri perchè siano valore aggiunto per il Servizio sanitario nazionale e baluardo a difesa dei principi fondamentali, primo tra tutti l’universalismo». È quanto dichiarato dal sottosegretario alla Salute, il veronese Luca Coletto.

 

I 30 NOMINATI

 

Sergio ABRIGNANI Ordinario di Patologia Generale-Università di Milano; Adriano AGUZZI Direttore dell’Istituto di Neuropatologia di Zurigo; Mario BARBAGALLO Ordinario di Geriatria-Università di Palermo; Mario Alberto BATTAGLIA Ordinario di Igiene e Salute Pubblica-Università di Siena; Luca BENCI Docente di diritto sanitario-Università di Firenze; Renato BERNARDINI Ordinario di Farmacologia-Università di Catania; Giuseppe CAMPANILE Ordinario di Scienze e Tecnologie Animali-Università «Federico II» Napoli; Claudio COBELLI Ordinario di Bioingegneria-Università di Padova; Giulio COSSU Ordinario di Medicina Rigenerativa-Università di Manchester; Giuseppe CURIGLIANO Prof. Ass. di Oncologia Medica-Università di Milano; Bruno DALLAPICCOLA Direttore Scientifico dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù; Domenico DE LEO Ordinario di Medicina Legale-Università di Verona; Paola DI GIULIO Prof. Ass. di Scienze Infermieristiche-Università di Torino; Marco FERRARI Ordinario di Malattie Odontostomatologiche-Università di Siena; Carlo FORESTA Ordinario di Endocrinologia-Università di Padova; Silvia GIORDANO Ordinario di Istologia-Università di Torino; Andrea GIUSTINA Ordinario di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo-Università S. Raffaele di Milano; Andrea LAGHI Ordinario di Radiologia-Università Sapienza di Roma; Franco LOCATELLI Direttore Dipartimento di Onco-Ematologia Pediatrica dell’Ospedale Bambino Gesù; Francesco LONGO Associato Dipartimento Analisi Politiche e Management Pubblico-Univ. Bocconi; Vito MARTELLA Ordinario di Malattie Infettive degli animali domestici-Università di Bari; Maria G. MASUCCI Ordinario di Virologia presso il Karolinska Institute di Stoccolma- Membro Commissione Nobel; Marco MONTORSI Rettore dell’Università HUMANITAS; Paolo PEDERZOLI già ordinario di Chirurgia Generale - Università di Verona; Giuseppe REMUZZI Direttore dell’Irccs «Mario Negri»-Milano; Camillo RICORDI Prof. Di Chirurgia e Medicina dei Trapianti cellulari-Università di Miami (FLORIDA); Massimo RUGGE Ordinario di Anatomia Patologica ed Oncologia- Università di Padova; Giovanni SCAMBIA Direttore Scuola Spec. In Ginecologia e Ostetricia- Università S. Cuore Pol. Gemelli; Fabrizio STARACE Direttore Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche- AUSL di Modena; Paolo VINEI Ordinario di Epidemiologia presso l’Imperial College di Londra.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1