CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.03.2018

Dopo il maltempo
buche sulle strade
«Ma interverremo»

Neve, acqua, gelo e sale. La miscela invernale si rivela, ancora una volta, devastante per le strade della città e dell’immediata periferia. Le consuete «voragini», pericolose per motociclisti e ciclisti quanto dannose per le sospensioni delle auto, sono tornate a costellare l’asfalto. Segnalate in qualche caso e spesso «rattoppate» alla meglio con asfalto posato a «freddo».

Allarga le braccia l’assessore Marco Padovani: «Il ripristino generale è necessario e programmato, soprattutto dopo lo spargimento delle 650 tonnellate di sale che hanno consentito di affrontare le due giornate di nevicate», spiega. «Ma la stagione non consente di intervenire al momento se non con soluzioni provvisorie».

Si procede sulla scorta delle necessità più urgenti. La settimana prossima, annuncia l’assessore, «verranno effettuati gli interventi in via Sommacampagna, nella zona del Quadrante Europa, nei pressi del cavalcavia che porta a Caselle, una delle zone più critiche oltre che su un tratto di circa 150 metri in via Bengasi». Resta immutata l’intenzione di procedere, dalla primavera, a un «intervento sistematico sulle strade più soggette al problema». 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1