CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.01.2018

Domenica senza motori tra arte e monumenti

Domani seconda giornata di stop alla circolazione nel centro storico, e nell’area delimitata dalle porte Nuova, Palio e San Zeno fino a Breccia Cappuccini. E un appello arriva dall’assessore alla cultura e al turismo, Francesca Briani: «Invito tutti i cittadini veronesi, ma anche coloro che arriveranno da fuori città, ad approfittare di questa giornata per trascorrere una domenica all’insegna dell’arte, della cultura e delle iniziative in programma in città». «Penso alle mostre e alle esposizioni presenti nei musei cittadini», spiega, «ma anche alla possibilità di visitare i monumenti più belli e scoprire luoghi meno frequentati rispetto a quelli turisticamente più noti, ma ugualmente ricchi di storia, arte e bellezza». Lo scopo, aggiunge, è fare in modo che il Mobility Day diventi «un’iniziativa non solo di sensibilizzazione alla mobilità sostenibile ma anche un’occasione per vivere in modo più profondo e consapevole la propria città». LE MOSTRE. Al Palazzo della Gran Guardia è in corso la rassegna multimediale «Van Gogh Alive - The Experience»; al Museo di Castelvecchio, in Sala Boggian, la mostra «Il disegno dell'Ottocento. Disegno italiano a Verona». La Galleria d’Arte Moderna «Achille Forti» al Palazzo della Ragione ospita invece l’esposizione «Il mio corpo nel tempo. Lüthi Ontani Opalka» e propone visite guidate gratuite per adulti e laboratori per bambini (inizio alle 11, senza prenotazione). Al museo di Storia naturale, dove si può visitare la mostra fotografica «Little Giants» di Marcel Clemens, viene proposto un nuovo appuntamento delle «Domeniche al Museo»: alle 14.30, 15.30 e 16.30 si terranno attività destinate ai bambini, a cura di Reinventore, dal titolo «Il microscopio» (partecipazione libera e senza prenotazione). Al museo archeologico al Teatro Romano è in corso la mostra «Le misure dei Romani» mentre il museo AMO Arena Museo Opera ospita le due esposizioni «Botero» e «I love LEGO». INIZIATIVE. Alle esposizioni si aggiungono altre iniziative: le visite guidate alla villa Romana di Valdonega, con ritrovo in piazza Erbe al punto informativo dell’Ecosportello alle 10.15 e alle 14.15 (prenotazione all’Ecosportello cell. 335-8242946, email ecosportello@comune.verona.it) e il Ludobus con giochi ecologici in piazza Erbe a cura dell’Ecosportello del Comune. LA POLITICA. «Una politica responsabile cerca di far tesoro degli errori del passato non limitandosi a sfruttare le circostanze favorevoli: ha ragione l’assessore Zanotto quando dice che, in occasione del prossimo Mobility Day, la fine dei mercatini di Natale renderà meno soffocante la pressione di traffico e smog sul centro storico e quindi anche sui quartieri limitrofi», scrive in un comunicato il gruppo del Pd in Consiglio comunale. «Tuttavia», osservano ancora i consiglieri del Pd, «il problema della mancanza di alternative convenienti al mezzo motorizzato privato per raggiungere il centro storico resta in attesa di soluzioni convincenti. È un errore che, a parte il parcheggio Centro a ridosso di Piazza Bra e i soliti parcheggi della Fiera, il resto del traffico automobilistico in ingresso alla città non venga gestito. Ed è un errore, in particolare, non mettere a disposizione dei visitatori i grandi parcheggi dello Stadio, in grado di incanalare tutto il traffico a ovest, splendidamente serviti dalla tangenziale, la cui capienza potrebbe sopperire sia ai bisogni delle partite di calcio che dei visitatori». Altrettanto sbagliato, per i consiglieri del Pd, «non predisporre dei percorsi di avvicinamento al centro storico in cui la mobilità dolce dei pedoni e delle biciclette e quella sostenibile del servizio di trasporto pubblico abbiano la precedenza sul traffico inquinante». «Invitiamo l’amministrazione», concludono, «a mantenere fede ai propri impegni rendendo il Mobility Day fattivamente ecologico, dimostrando ai cittadini che con un po’ di sforzo possiamo cambiare in meglio le nostre abitudini e imparare dai nostri errori». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1