CHIUDI
CHIUDI

15.01.2019

Concerto per Palach
Il Teatro Stimate
ha revocato gli spazi

Gli esterni del Teatro Stimate
Gli esterni del Teatro Stimate

Il Teatro Stimate ha ritirato la concessione degli spazi per il concerto dedicato a Jan Palach, in programma la sera di sabato 19 gennaio, che avrebbe dovuto vedere la partecipazione di gruppi musicali vicini all’estrema destra.

 

La decisione è stata comunicata all’indomani dell’ufficializzazione della sede - tenuta nascosta fino a ieri - seguita all’annuncio della concessione del patrocinio da parte del Comune di Verona. In precedenza anche la Provincia scaligera aveva rilasciato il patrocinio. La decisione del Teatro Stimate, di proprietà della comunità religiosa degli Stimatini, è stata accolta con plauso dal Movimento Nonviolento di Verona.

 

«Liberissimi i gruppi di estrema destra di fare concerti dedicati a chi vogliono - ha commentato Mao Valpiana, ex consigliere regionale dei Verdi - se devono scomodare il giovane cecoslovacco, evidentemente sanno che i volti del loro pantheon nazi-fascista, come Hitler e Mussolini, non sono presentabili, ma è scandaloso e inaccettabile che il Consiglio Comunale di Verona, come la Provincia, abbia concesso il patrocinio a un’iniziativa provocatrice, di revisionismo storico, definita ’oltraggiosà anche da senatori della Repubblica Ceca».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1