CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.07.2018

Ciclista disperso
trovato morto
nella boscaglia

La sua bici da corsa era tra gli alberi, lungo quella strada in mezzo al bosco che da Avesa porta verso la Cola. Lui, senza vita, era invece parecchi metri più sotto, in un fossato. Carlo Ferrari, 32 anni, agente di polizia locale in un piccolo Comune (ma tra qualche giorno avrebbe dovuto prendere servizio a Desenzano), ieri era uscito per fare un giro ma non aveva fatto rientro a casa e i suoi familiari, preoccupati, hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri.

 

Nel tardo pomeriggio sono stati due giovani ospiti del centro profughi di Costagrande a dare l’allarme: mentre stavano rientrando verso la struttura hanno sentito la suoneria di un cellulare. Il suono proveniva dalla boscaglia, dal vajo che costeggia la strada. Aperte le indagini su cosa possa essere successo:il pm ha disposto anche l’autopsia.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1