CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.11.2017

Sì all’utilizzo delle bici, ma
i ciclisti rispettino le regole

Giulio Alessio all’edicola Sbardellini FOTO MARCHIORI
Giulio Alessio all’edicola Sbardellini FOTO MARCHIORI

Giulio Alessio, notaio in pensione, compra L’Arena all’edicola Sbardellini in via San Nicolò 9, e commenta i fatti del giorno.

Rivoluzione delle parrocchie, scattano gli accorpamenti.

Si tratta di cambiamenti inevitabili. Se i fedeli diminuiscono e si riducono i sacerdoti, rischia di diminuire anche il numero di chiese aperte. Si fa quel che si può: un’idea potrebbe essere quella di tenerle aperte a rotazione.

Tutto esaurito in città per il primo giorno di mercatini di Natale.

È una scelta corretta quella di distribuirli in diverse piazze della città: in questo modo i visitatori non si ingolfano in un unico punto e si fa conoscere di più Verona.

Grande afflusso in centro per la Verona Marathon. Le piacciono queste iniziative?

Abito in centro storico e devo dire che con questi eventi si resta chiusi in casa. Certo, si tratta di una mattinata, quindi non c’è nulla di tragico, ma se si riuscisse a organizzare queste manifestazioni diversamente, per i residenti ci sarebbero meno disagi.

L’associazione dei familiari delle vittime della strada si è riunita a San Zeno.

Troppo spesso gli incidenti stradali accadono per la mancanza di responsabilità da parte di automobilisti e motociclisti, che si vedono sfrecciare lungo le strade a tutta velocità. Inoltre c'è un problema di sistemazione delle strade.

La Valpantena vuole le bici, ma le ciclabili sono a pezzi.

Incentivare l’utilizzo della bicicletta è positivo, ma bisogna anche che i ciclisti imparino a rispettare le regole, evitando di andare contromano o sui marciapiedi a mettere in pericolo i pedoni. M.TR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1