CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.08.2017

Ruba le borsette
di due ragazze,
preso dopo la fuga

Piazza dei Signori di notte
Piazza dei Signori di notte

 Con l’accusa di «tentato furto in concorso con persona rimasta ignota» un cittadino del Marocco, 24enne, Ismael Aitlaasri, è stato arrestato alle prime ore del mattino dopo che lo stesso aveva tentato di rubare la borsa a due giovani ragazze in visita a Verona con alcuni amici.

 

È accaduto alle due di notte in piazza dei Signori: due ventenni sono sedute in Piazza Dante con alcuni amici: ad un certo punto vengono  avvisate da un altro amico lì presente di aver notato un ragazzo, preumibilimente straniero, sottrarre la borsa di una di loro nascondendola dietro il suo zainetto. La proprietaria riesce a recuperare la propria borsa, verificando che all’interno nulla era stato asportato e ad allontanare lo straniero, che a quel punto se ne va assieme ad un altro.

L'altra amica si accorge però che anche la sua borsa è stata rubata e, intuendo che sia stata presa da uno dei due stranieri che erano seduti vicino poco prima, tenta l’inseguimento accompagnata dai suoi amici, riuscendo a bloccarne uno in Via Rosa e a recuperare, così, la sua borsa.

Durante l’inseguimento uno dei ragazzi contatta il 113, descrivendo l’evento e rimanendo in contatto costante con gli operatori della sala operativa fino all’arrivo della Volante. Sul posto gli operatori, dopo aver sottoposto il fuggiasco a perquisizione personale, lo arrestano. Del secondo uomo nessuna traccia. Il giudice ha stabilito che Aitlaasri, che ha diversi precedenti, rimarrà in carcere

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1