CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.09.2017

A Orti di Spagna il comitato
per rendere vivo il quartiere

Ha mosso i primi passi durante l’estate e ora è pronto ad entrare nel vivo delle attività. Il neonato Comitato di quartiere Orti di Spagna si riunisce domani alle 18.30 all’osteria Il Manegheto, nel rione, per l’assemblea costituente.

Nell’invito a partecipare i fondatori del comitato, residenti tra il Bastione di Spagna che si affaccia su via Lega Veronese e San Zeno, spiegano che la serata sarà «il momento giusto per mettere sul tavolo le idee. Costituiremo il comitato e daremo la delega a qualcuno di noi di cominciare a mettere in atto le prossime iniziative». In calce la firma dei tre: Alberto Sperotto,consigliere in seconda circoscrizione con la coalizione di Bertucco e noto per l’impegno contro la realizzazione del traforo delle Torricelle, Enrico Ballestriero e Francesco Avesani, professionisti e già cittadini attivi impegnati anche in altre iniziative.

I princìpi guida del Comitato di un quartiere che intende riscattare la nomea di dormitorio privo di servizi per diventare un luogo accogliente, sono «la solidarietà, l’accoglienza, l’ascolto, il rispetto per l’altro e per le istituzioni». Tra gli obiettivi già delineati, invece, quelli di «creare comunità, ossia tessere e vitalizzare le relazioni tra le persone del quartiere o che vivono il quartiere, attraverso l’organizzazione di eventi e iniziative sociali e culturali, lo scambio intergenerazionale, il dialogo tra ’vecchi’ e ’nuovi’ abitanti, l’attenzione alle persone bisognose». E ancora, «salvaguardare la vivibilità del quartiere, con particolare attenzione all’uso e alla gestione degli spazi comuni e del patrimonio pubblico» e «creare un canale di dialogo con la pubblica amministrazione».

Il Comitato di quartiere Orti di Spagna non è l’unico in fase di creazione nel più ampio quartiere di San Zeno. Da alcuni mesi si stanno facendo le prove generali per la nascita di un nuovo gruppo di cittadini che ha deciso di mettersi insieme per proporre iniziative a tutela del territorio, eventi e occasioni d’incontro e di dialogo. Anche in questo caso con spirito positivo e propositivo.I.N.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1