CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.06.2017

Caso Cev, Bonfrisco
indagata. Ma lei:
Rivendico ogni frase

Cinzia Bonfrisco
Cinzia Bonfrisco

È stata assegnata alla giunta per le «immunità del Senato» la richiesta all’uso delle intercettazioni della senatrice Cinzia Bonfrisco (ex Cor ora in Fdl) accusata dai giudici di Verona di corruzione e associazione a delinquere. La parlamentare avrebbe favorito, «in cambio di denaro e altre utilità, con interventi legislativi e organizzando incontri con vertici istituzionali» Gaetano Zoccatelli direttore generale del Cev (Consorzio Energia Veneto)».

 

È stato il giudice per le indagini preliminari Giulia Franciosi a chiedere l’utilizzazione delle intercettazioni. «Le intercettazioni sono la mia garanzia», contrattacca Bonfrisco, «io stessa ho chiesto al presidente della giunta di essere sentita quanto prima. Dal procuratore ero stato sentita a gennaio, guarda caso, adesso che c’è la chiusura della campagna elettorale, salta fuori questa faccenda».

Alessandra Vaccari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1