CHIUDI
CHIUDI

18.01.2019

Bimba investita da auto pirata
I vigili cercano testimoni

Polizia municipale
Polizia municipale

La Polizia Municipale è alla ricerca del veicolo che ieri sera, attorno alle 22.30, è rimasto coinvolto nell’incidente stradale, avvenuto in corso Milano, e che si è allontanato senza prestare soccorso alle persone.

 

Lo scontro è avvenuto nella nuova strada di collegamento presente tra i supermercati Esselunga e Lidl e ha coinvolto una bambina di otto anni, rimasta leggermente ferita, che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, assieme alla madre.

 

Dai primi rilievi degli agenti pare che l’auto che ha investito la piccola fosse di colore chiaro, con a bordo quattro persone. Nessun testimone è stato, però, in grado di fornire il numero di targa. Gli agenti hanno effettuato alcune ricerche in zona ed hanno già richiesto l’acquisizione dei filmati di videosorveglianza dei supermercati, che potrebbero contenere elementi utili.

 

Un altro incidente, sul quale la Polizia Municipale sta ancora effettuando accertamenti, è avvenuto in via Nizza, il 31 dicembre attorno alle 18.15. In quell’occasione, un’auto probabilmente di colore rosso ha urtato tre scooter in sosta e si è allontanata. L’acquisizione delle immagini videosorveglianza non ha fornito elementi utili, ma la collaborazione dei cittadini potrebbe aiutare a individuare l’auto responsabile dei danni.

 

Chiunque sia in possesso di informazioni su questi due incidenti e, in particolare, sull’auto pirata è ha invitato a contattare il nucleo infortunistica della Polizia municipale al numero 045/8078411.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1