CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.10.2017

Maltrattava i cani
per impietosire
possibili compratori

I carabinieri del gruppo Forestale
I carabinieri del gruppo Forestale

Un sessantenne pregiudicato veronese di Borgo Venezia, da qualche mese, si procurava cuccioli di cane e li maltrattava con l'unico scopo di impietosire le persone e indurle a comprarli. I cagnolini, di pochi mesi, venivano tenuti in condizioni orribili, privati di acqua, cibo e cure veterinarie, erano segregati sul balcone ed esposti alle alte temperature o alle intemperie senza alcun riparo.

 

Le indagini, condotte dal Gruppo Carabinieri Forestale di Verona, hanno preso avvio dalle numerose segnalazioni raccolte dalla L.A.V. di Verona tra i residenti, che segnalavano i continui lamenti dei cuccioli anche in piena notte. I numerosi appostamenti dei militari dell’Arma, hanno permesso di verificare le segnalazione e ora l'uomo rischia l’arresto fino a un anno o l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. L’Autorità Giudiziaria ha disposto il sequestro dell’ultimo cucciolo ancora detenuto dall’indagato. I cagnolini sono attualmente affidati alle amorevoli cure della LAV di Verona.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1