CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.12.2016 Tags: VERONA , Quartiere Catena , Parcheggi

Quartiere Catena
Nuovi stalli blu,
via ai lavori

Stalli blu al quartiere Catena (foto Marchiori)
Stalli blu al quartiere Catena (foto Marchiori)

Inizieranno martedì 20 dicembre i lavori da parte di Amt per adeguamento della segnaletica stradale nelle vie del quartiere Catena interessate dall’ampliamento del piano della sosta, che sarà operativo dal prossimo 16 gennaio.

Da questa data infatti, anche nelle vie Morosini, Magellano, Querini e Venier entrerà in vigore la sosta regolamentata, già operativa nelle altre strade del quartiere Catena dallo scorso mese di luglio.

Pertanto dal 16 gennaio 2017 anche in queste vie la sosta sarà consentita negli spazi blu con tariffa oraria di 1 euro l’ora (ad esclusione dei possessori degli specifici permessi di sosta – A, B, etc.) dalle 8 alle 20 di tutti i giorni feriali e con esclusione dei festivi e negli spazi bianchi con limitazione oraria a disco orario per massimo 1ora nelle fasce orarie tra le 9.30 - 14 e le 15.30 - 19 sempre di tutti i giorni feriali e con esclusione dei festivi.

 

«Un provvedimento che rappresenta una continuazione del piano della sosta già attivo dalla scorsa estate in altre strade del quartiere – spiega l’assessore alla Viabilità Marco Ambrosini – e che si è reso ormai indispensabile per via delle difficoltà legate alla massiccia presenza di auto in sosta legate al vicino polo ospedaliero. Una regolamentazione che, già nella sua prima fase di applicazione, è andato a vantaggio di residenti ed operatori della zona, che maggiormente risentivano della scarsità di stalli di sosta disponibili».

Da martedì 20 dicembre dunque l’impresa incaricata da Amt procederà a tracciare gli stalli sosta blu e bianchi, quelli riservati ai disabili e gli spazi sosta per le moto. È inoltre prevista l’istituzione di un senso unico in via Querini con la realizzazione di due corsie laterali riservate ai pedoni, visto che oggi la strada è sprovvista di marciapiede.

I residenti e gli automobilisti sono invitati a «prestare attenzione agli avvisi di divieto di sosta che saranno posizionati nelle vie interessate dai lavori, così da evitare la rimozione forzata delle vetture. Si ricorda che specifiche tipologie di permessi di sosta, per le vie interessate dal provvedimento, possono essere già richieste da residenti e dimoranti, titolari di impresa o di attività ricettive, lavoratori dipendenti, medici di base, enti e operatori di assistenza e volontariato».

 

Sul sito di Amt vengono fornite tutte le informazioni su tali tipologie di permessi, sulle condizioni per il rilascio, quando e in quale misura tali permessi di sosta possono essere gratuiti oppure a pagamento.

Come richiedere il permesso di sosta:

ONLINE – alla sezione Shop online del sito  

ALLO SPORTELLO PERMESSI – in via Campo Marzo n. 10 lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30; martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.

INFORMAZIONI – sul sito, alla mail permessi@amt.it, al numero 045/2320025.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1