CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.08.2018

E in piazza Erbe i plateatici si allargano

I tavolini dei locali di piazza Erbe affollati di turisti. Presto potranno allargarsi ulteriormente
I tavolini dei locali di piazza Erbe affollati di turisti. Presto potranno allargarsi ulteriormente

Verona, ed è inevitabile vista la stagione, fa i conti con i disagi legati al turismo che porta sicuramente una grande spinta economica alla città ma richiede anche di essere gestito con attenzione. Non a caso, di fronte al dilagare dell’estate cafona che interessa molte città d’arte, il presidente di Confcommercio Paolo Arena sottolinea che «la mancanza di promozione dedicata abbassa il livello del turismo che arriva in città: stiamo lavorando per far funzionare a pieno regime la Dmo (destination management organization), dobbiamo lavorare per un turismo di qualità». E a proposito di offerta turistica arriva il via libera da parte della Soprintendenza e del Comune all’ampliamento dei plateatici in piazza Erbe «I pubblici esercizi», dice infatti Confcommercio, «potranno utilizzare i plateatici fino al limite del Toloneo. Dopo una lunga azione di sensibilizzazione condotta da Confcommercio Verona nei confronti dell’amministrazione comunale e dopo approfondite verifiche con la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Verona, è arrivato il via libera che consente un maggior utilizzo degli spazi della piazza per il periodo estivo». Confcommercio inoltre «ringrazia gli amministratori di Palazzo Barbieri - in particolare l’assessore alle attività produttive Francesca Toffali - ed il Sovrintendente Fabrizio Magani per aver dimostrato grande attenzione e sensibilità alle esigenze delle imprese, ma anche dei turisti, in un periodo strategico della stagione». Una decisione che arriva al termine di una serie di riflessioni perché da più parti era stato chiesto di tenere un corridoio per i pedoni tra il plateatico e il Toloneo, ma è anche vero che i pedoni possono tranquillamente camminare nella piazza e alla fine è arrivato il via libera in un mese molto affollato di presenze turistiche anche in assenza di particolari cabine di regìa. Ma alla fine la mancanza di organizzazione si vede. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1