Questa pagina viene erogata tramite sistemi di Google. Utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
sabato, 16 febbraio 2019
È ai domiciliari ma esce a fare due passi: preso | B.go Roma

È ai domiciliari
ma esce a fare
due passi: preso

I carabinieri in via San Giacomo

Forse stava andando a fare una ricca colazione al bar di prima mattina, oppure due passi per rinfrescare le idee. Sta di fatto che il trentenne vicentino, «beccato» dai carabinieri  - stamattina alle 5- a spasso per via San Giacomo, in Borgo Roma non aveva alcuna autorizzazione a uscire di casa poiché sottoposto agli arresti domiciliari per violenza sessuale. 


La pattuglia che era andata a casa sua per gli usuali controlli agli arrestati che scontano la pena tra le mura domestiche, non trovandolo, aveva iniziato un giro di perlustrazione.  Avvistato poco dopo, è stato a quel punto arrestato per evasione e riportato a casa: questa mattina la direttissima.