CHIUDI
CHIUDI

29.11.2018

Un aperitivo per le apnee notturne

Un aperitivo insolito quello che si svolge domani, 30 novembre, dalle 19, al Centro Diagnostico Terapeutico di via San Marco 121. Una volta posati i bicchieri, si parlerà della Sindrome delle apnee ostruttive del sonno (Obstruction Sleep Apnea Syndrome-Osas), patologia che in Italia coinvolge il dieci per cento della popolazione adulta e l’1-6 per cento di quella pediatrica. Spesso la sindrome viene derubricata come semplice russamento, ma in realtà comporta ricadute pesanti sulla salute (è un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari) e sulla qualità di vita di chi ne soffre. L’appuntamento è promosso dall’Associazione Apnoici Italiani con il Centro di medicina del sonno dell’Irccs Ospedale Sacro Cuore Don Calabria e l’associazione InformaSonno. Aprirà Luca Roberti, presidente dell’onlus nazionale nata per sensibilizzare la popolazione sul problema delle apnee notturne e per supportare chi ne è affetto. Gli specialisti del Sacro Cuore illustreranno il trattamento delle apnee, percorso che coinvolge il neurologo, l’otorinolaringoiatra, il dentista e il chirurgo bariatrico, in caso di grave obesità.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1