Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
mercoledì, 19 settembre 2018

Fermato, dà false
generalità
Ed è pregiudicato

Controlli della polizia a Verona, in via Caboto

Fornisce false generalità, è un pregiudicato e viene portato in carcere a Montorio. Ieri gli agenti delle Volanti, percorrendo via Caboto, hanno controllato un uomo che pareva sospetto. Visto che era provvisto di documenti, i poliziotti lo portavano in questura per svolgere ulteriori verifiche. Invitato a dichiarare le proprie generalità, l'uomo forniva un falso nominativo. Dagli accertamenti effettuati dai poliziotti, emergeva la reale identità del fermato: G. A. di anni 38, cittadino veronese e pregiudicato per reati contro il patrimonio. Avendo l’uomo ripetutamente violato la misura cautelare del divieto nella provincia di Verona, per un procedimento penale attinente a un reato della stessa tipologia, il tribunale di Verona ha disposto l’aggravamento della misura cautelare con la custodia cautelare in carcere. L'uomo è stato portato a Montorio.