CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.04.2017

«A Pasqua
già pensava
al viaggio»

Enrico Martinelli, a sinistra, con gli amici al termine del giro del mondo in barca a vela 7 anni fa
Enrico Martinelli, a sinistra, con gli amici al termine del giro del mondo in barca a vela 7 anni fa

«A Pasqua eravamo a pranzo insieme, mio zio ha anche raccontato del nuovo viaggio che lo aspettava, per lui il mare era la grande passione, ne parlava sempre con lo stesso entusiasmo». Federico Martinelli, nipote di Enrico Martinelli, dirigente di Valdadige in pensione che si trovava sulla barca a vela andata a schiantarsi ieri pomeriggio sulle barriere frangiflutti all’imboccatura del porto di Rimini, per tutta la serata ha seguito da casa, attaccato al telefono, il dramma che ha coinvolto lo zio, parlando al cellulare con il padre Giovanni, fratello di Enrico, immediatamente partito insieme alla moglie per Rimini, appena appresa la notizia.

 

Alessandra Galetto
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Quale priorità dovrà avere il nuovo sindaco di Verona?
ok