CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.04.2016

A «Diretta Verona»
TEDx, tra futuro
e innovazione

Lo studio di Diretta Verona
Lo studio di Diretta Verona

TEDx Verona è l’argomento della puntata di «Diretta Verona», la trasmissione di Telearena che affronta i temi di attualità e che va in onda ogni giovedì alle 21,10.

La trasmissione è condotta dal direttore di Telearena Mario Puliero, con la presenza in collegamento dal giornale del direttore de L’Arena Maurizio Cattaneo. In studio il presidente di TEDx Verona Francesco Magagnino, Desirèe Zucchi responsabile della scelta degli speaker e due protagonisti (speaker) delle scorse edizioni: Lucia Dal Negro, veronese, specialista in modelli di business etico&green, fondatrice di De-LAB, il primo focal-point italiano di progettazione sociale per imprese, riconosciuto nel BOP Global Network, nel quale lavorano sei consulenti di quattro nazioni differenti; Sofia Righetti, nata nel 1988 a Negrar, dall’età di 5 mesi senza l'uso delle gambe a causa di un'ischemia midollare dovuta a un errore chirurgico. Laureata in Medicina a Bologna, dopo aver suonato per anno la chitarra elettrica in varie band rock/metal, nel 2012 intraprende la carriera sportiva che in soli due anni la porta a diventare campionessa nazionale di sci alpino, medaglia d'oro in slalom gigante e medaglia d'argento in slalom speciale. Vegana e sostenitrice dei diritti degli animali, sta concludendo gli studi magistrali in Scienze Filosofiche.

Inizia Magagnino: "Si può cambiare il mondo sulla base delle condivisione delle idee innovative. Questo è il senso di questa manifestazione". Un evento che "è una conferenza non convenzionale. Si parlerà di tecnologia, intrattenimento e design, cioè di bellezza", spiega Zucchi.

Poi iniziano ad alternarsi gli speakers delle due edizioni precedenti: Alessandro Bordini, veronese, racconta l'esperienza del suo giro del mondo senza l'uso della vista; il jazzista Mauro Ottolini‬; Sofia Righetti, in passato speaker al‪ ‎Tedx‬, parla del suo rapporto con la disabilità: "E' solo una caratteristica, che ci rende unici come tante altre. Come ho abbattuto le barriere architettoniche? Con il sorriso. Mentre i pregiudizi adoro smontarli con ironia e seduzione".

Via Skype interviene Luca Prasso, esperto di computer grafica: è partito da Verona, ora lavora per Google nella ‪#SiliconValley‬.

Dall’università, in collegamento, c'è Francesco Fatone, professore associato di Processi e Impianti Chimici presso il Dipartimento di Biotecnologie dell’Università di Verona. "Dal letame nascono i fiori: noi produciamo materie plastiche dai rifiuti organici", dice. La sua ricerca scientifica è volta a recuperare bio-risorse dalle acque reflue e dai rifiuti organici, ottimizzando la sostenibilità tecnica, ambientale ed economica degli impianti di depurazione. Responsabile scientifico di prestigiosi progetti di ricerca europei in ambito Horizon2020, FP7 e LIFE+, coordina gruppi specialistici internazionali in seno all’International Water Association. È inoltre membro del comitato editoriale e revisore per prestigiose riviste scientifiche internazionali di ingegneria chimica e ambientale, autore di brevetti e di oltre 150 lavori scientifici internazionali.

Prosegue Lucia Dal Negro con il suo messaggio: "Lavorare con persone povere o del Sud del mondo e parlare con loro di innovazione? E' possibile". Alex Bellini, che racconta la sua traversata dell'oceano in canoa in solitaria: "Ce l'ho fatta, ora non sono più la persona di prima. Ma pensa se non ci avessi provato".

In chiusura viene trasmessa un’intervista ad Andrea Battistoni, il maestro veronese che giovanissimo ha bruciato le tappe di una carriera direttoriale che lo ha portato a dirigere formazioni prestigiose nei più importanti teatri del mondo. Secondo lui "la musica classica può ancora dialogare con le giovani generazioni". Sempre in intervista, Carla Cico, veronese, stata la prima donna amministratore delegato in un’azienda di Telecomunicazioni in America Latina e in altre aziende (principalmente all’estero). Ora è direttore indipendente in Cda di società quotate in Borsa.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1