CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.02.2018

Sant’Andrea Palestra rinnovata e arredi più sicuri

Le scuole di Sant’Andrea
Le scuole di Sant’Andrea

Arredi più sicuri alle elementari e palestra delle medie più funzionale e priva di infiltrazioni di umidità. I nuovi investimenti del Comune di Cologna sui plessi scolastici cittadini vanno nella direzione dell’ammodernamento di strutture che mostrano i segni dell’età ma che possono ancora svolgere egregiamente la propria funzione grazie ad opere manutentive straordinarie. Mentre i lavori di adeguamento alle norme antisismiche, di miglioramento dell’efficienza energetica e di ristrutturazione delle medie si stanno avviando al termine con la realizzazione delle nuove toilette nel blocco sud, le tinteggiature interne e il rinnovo degli impianti termico ed elettrico, alle primarie di Sant’Andrea e del capoluogo sono stati effettuati lavori di sistemazione e messa in sicurezza degli arredi. In particolare, i termosifoni sono stati coperti con strutture per evitare che i bambini possano accidentalmente ferirsi. Inoltre, sono state sistemate le recinzioni, gli accessi e i serramenti (in particolare a Sant’Andrea) e sono stati acquistati nuovi banchi, sedie e scrivanie laddove vi erano mobili danneggiati o vecchi. Un intervento specifico ha riguardato la linea di internet per consentire alle insegnanti di utilizzare i registri elettronici senza intoppi. L’impegno finanziario del biennio 2016-‘17 per le scuole primarie è stato di 100mila euro. Per l’ala sud delle medie sono invece stati impegnati 787.500 euro, a cui si aggiungono altri 5.300 euro per piccoli lavori manutentivi. Nei prossimi mesi, il Comune destinerà i fondi disponibili sulla palestra della scuola secondaria di primo grado, per la quale è prevista una spesa di 285mila euro. • P.B.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1