Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 22 luglio 2018

Ripulito il fondo di due canali irrigui Ora sono più sicuri

I lavori di manutenzione sullo scolo Seriola, nel territorio di Cologna (BATCH)

Il Consorzio di bonifica Alta pianura Veneta - realtà che opera in tutta l'area del Veronese posta a sinistra del fiume Adige, oltre che nelle province di Vicenza e Padova, gestendo 2850 km di rete idraulica in un territorio di oltre 172mila ettari che si estende su 98 Comuni - ha messo sotto osservazione gli scoli Seriola, nel tratto che attraversa il territorio di Cologna, e Bongiovanni, che passa, oltre che per Cologna, anche per Zimella. Si tratta di canali che sono stati oggetto, recentemente, di interventi di espurgo del fondo, rispettivamente per 2.500 e 430 metri, e che ora sono interessati da un monitoraggio specifico. «Le manutenzioni sono spesso sottovalutate e non se ne considera la portata e l’importanza prima che avvengano delle sciagure», spiega il presidente del Consorzio, Silvio Parise. Il quale poi, precisando che proprio gli interventi ordinari costituiscono una garanzia per la sicurezza del territorio, spiega che sia nel Seriola che nel Bongiovanni è stata ripulita la parte inferiore dell'alveo. «Questo», precisa, «consente un migliore scorrimento dell’acqua». Una situazione che è di fondamentale importanza in questo periodo dell’anno, in cui possono verificarsi precipitazioni abbondanti. • LU.FI.