CHIUDI
CHIUDI

17.01.2019

Rapina due donne
nella loro casa:
arrestato un 29enne

I carabinieri
I carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Sanguinetto hanno rintracciato e arrestato un 29enne marocchino, irregolare ma incensurato, ritenuto responsabile di una rapina in abitazione avvenuta lo scorso 5 dicembre a Sanguinetto. 

 

L'uomo si era introdotto in casa di due donne marocchine e le aveva minacciate e picchiate riuscendo quindi a farsi consegnare un orologio, un cellulare, un anello, una collana d'oro e 300 euro in contanti per poi darsi alla fuga.

 

Le indagini dei carabinieri, partite appunto da Sanguinetto, sono arrivate a Boschi Sant'Anna dove l'uomo è stato rintracciato e arrestato. Il 29enne si trova ora al carcere di Montorio. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1