CHIUDI
CHIUDI

18.12.2018

Stanziati 300mila euro per rondò e dissuasori

Valerio Peruzzi
Valerio Peruzzi

La Provincia ha concesso 300mila euro, il massimo di quanto poteva erogare, a favore di due opere pubbliche per le quali il Consiglio comunale, con voti unanimi, ha deciso di sottoscrivere altrettanti accordi di programma proprio con l'amministrazione provinciale per non perdere i contributi. I primi 250mila euro la Provincia li ha stanziati a favore di Oppeano per la realizzazione della rotatoria in via Cadalora, all'altezza del crocevia del cimitero di Ca' degli Oppi. Lo stesso progetto, che ammonta a 548mila euro, prevede il ridisegno della viabilità di accesso alla Transpolesana. Sarà la stessa Anas, proprietaria della statale 434, ad occuparsi della parte del progetto relativa al nuovo svincolo, per il quale ha stanziato 220mila euro, aggiungendo così la propria quota alla spesa complessiva dell'opera. Dunque, per finanziare completamente l'intervento, al Comune di Oppeano rimangono ora da coprire 80mila euro. «Con Provincia ed Anas è stato rivisto il progetto», spiega l'assessore ai lavori pubblici Valerio Peruzzi, «Anas ha dato la massima disponibilità ed ha deciso di intervenire per la parte dello svincolo, senza interferire con il resto del rondò». «Rivolgo un ringraziamento all'ex presidente della Provincia, Antonio Pastorello, che ha destinato al nostro Comune queste somme importanti», aggiunge il sindaco Pierluigi Giaretta. Gli ulteriori 50mila euro erogati dalla Provincia serviranno per realizzare dei dossi rallentatori da posare sulle strade di competenza provinciale.

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1