CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.12.2018

Patto tra Aldi e Comune, assunti 22 disoccupati

Alcuni lavoratori assunti dall’Aldi nel centro logistico di Oppeano
Alcuni lavoratori assunti dall’Aldi nel centro logistico di Oppeano

Sono già 22 i disoccupati oppeanesi che sono stati assunti dalla catena di supermercati Aldi, che si è rivelata un importante sbocco occupazionale per il territorio. Aldi li ha presi, tramite le candidature che ha ricevuto dallo Sportello Lavoro del municipio, tra le persone rimaste senza un'occupazione stabile o in cerca di prima occupazione. Una sinergia tra ente pubblico e privato che ha dato quindi i primi frutti. Ad Oppeano, Aldi ha costruito da poco il primo centro logistico della catena di grande distribuzione su una superficie di quasi 94.500 metri quadrati, con un'area di 58.920 metri quadrati dedicata allo stoccaggio e alla movimentazione delle merci. All'avanguardia a livello di efficienza logistica e riduzione dell'impatto ambientale, il centro Aldi rifornisce i punti vendita in tutta Italia. Una presenza che ha generato nuovi posti di lavoro con importanti ricadute sul territorio dal punto di vista economico, dell'indotto e dell'occupazione, inserendosi nel più ampio piano di sviluppo dell'azienda, che prevede l’apertura di 45 punti vendita nel Nord Italia entro questo mese. Il sostegno di Aldi al territorio si è concretizzato, in particolare, nella collaborazione con lo Sportello Lavoro del Comune, allo scopo di favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro. Anche il dato relativo alle 51 persone assunte fino ad oggi, che risiedono ad Oppeano, ossia il 37 per cento dei 138 addetti del reparto logistico, testimonia ulteriormente l’impatto occupazionale generato dalla catena di grande distribuzione a livello locale. «Grazie alle conoscenze e all’esperienza dei nostri collaboratori, ai quali offriamo un ambiente di lavoro stimolante che ne promuove la crescita personale», dichiarano i responsabili di Aldi, «siamo in grado di sviluppare e di implementare nuove idee, garantendo così l’efficienza della nostra azienda». «Un altro aspetto su cui poniamo grande attenzione», aggiungono, «è la formazione». Aldi, che fa parte del Gruppo Aldi Süd, da quest'anno è sbarcato in Italia con una sede operativa a Verona, un centro di distribuzione ad Oppeano e una rete in espansione di punti vendita in tutta Italia. Con l’apertura del nuovo supermercato di Nembro, lo scorso 29 novembre, l'azienda ha raggiunto quota 44 punti vendita nel Nord Italia. •

Zeno Martini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1