CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.12.2017

Oppeano favorevole a realizzare la primaria

Pierluigi Giaretta
Pierluigi Giaretta

Il Comune di Oppeano dice sì alla nuova scuola primaria da costruire a Villafontana assieme a Bovolone. Con voti unanimi, infatti, il consiglio comunale ha fatto propria la mozione presentata dal consigliere di minoranza Claudio Marafetti, del gruppo «Oppeano Città viva», con la quale chiedeva di garantire un plesso scolastico alla frazione. «Ho partecipato da spettatore al consiglio comunale di Bovolone che ha deciso di sostenere la costruzione della scuola», ha esordito in assemblea Marafetti, «perchè senza una scuola una comunità è destinata a morire. Perciò, progettiamone una assieme a Bovolone e a Isola della Scala». La struttura attuale, che fino a poco tempo fa ospitava cinque classi della primaria sul territorio di Bovolone, non è più agibile e si è dovuto trovata una soluzione tampone, grazie alla disponibilità della parrocchia che ha messo a disposizione alcune aule. «Preannuncio il nostro voto favorevole alla mozione», ha dichiarato il sindaco Pierluigi Giaretta, «Bovolone ha già individuato il luogo dove costruire la scuola, all'interno del centro sportivo. Ora dobbiamo reperire le risorse». «Il sindaco e gli assessori», ha suggerito Marafetti, «potrebbero decurtarsi, per una certa percentuale, le indennità di carica per sostenerne il costo, che dovrebbe aggirarsi su 1,5 milioni di euro». «Anche otto anni fa si era parlato di costruire un polo scolastico, ma l'amministrazione oppeanese di cui facevo parte anch’io, pretendeva che fosse realizzato in paese», ha osservato il consigliere Giuliano Boaretto di Forza Oppeano. «Sono felice che ora si sia rivista quella posizione e si pensi a costruirlo in un'area ricadente sotto Bovolone». «Non si era mai parlato di realizzare una scuola ad Oppeano», ha tagliato corto Giaretta, anche lui seduto nella stessa Giunta con Boaretto, «ed è del tutto inutile continuare con le rivendicazioni del passato. La scuola serve adesso e la faremo secondo il progetto che predisporremo di comune accordo con Bovolone». Z.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1