CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.12.2017

Nuova carta d’identità Sarà solo elettronica

Il sindaco con la nuova carta
Il sindaco con la nuova carta

Zeno Martini Addio alla vecchia carta d’identità. A partire da domani, arriverà anche ad Oppeano la nuova carta d’identità elettronica Cie: si potrà richiedere alla scadenza naturale di quella cartacea, allo sportello Anagrafe del municipio. La nuova carta d'identità è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza, secondo i più avanzati standard internazionali. Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione del possessore, la nuova carta potrà essere utilizzata dai cittadini per richiedere un’identità digitale sul sistema Spid - Sistema pubblico di identità digitale - che consentirà l’accesso ai servizi erogati dalla Pubblica amministrazione. La richiesta di emissione del documento andrà fatta recandosi personalmente allo sportello dell'Anagrafe, in municipio, alla scadenza della propria carta d’identità cartacea o in seguito a smarrimento, furto o deterioramento del documento cartaceo. I dipendenti comunali verificheranno i dati anagrafici del cittadino richiedente, al quale viene consigliato di munirsi di codice fiscale, acquisiranno le foto, la firma e le impronte digitali. La Cie, che verrà stampata e spedita dal Poligrafico dello Stato, arriverà entro i sei giorni lavorativi successivi, all’indirizzo indicato dal titolare all’atto della domanda. La scadenza del nuovo documento di identità sarà, come per quella attualmente in uso, di tre anni per i minori di età inferiore a tre anni, di cinque anni per i minori di età compresa tra i tre e i 18 anni e di dieci anni per i maggiorenni. Il rilascio della carta di identità sul vecchio modello cartaceo non sarà invece più possibile, se non in casi strettamente indicati dal ministero dell'Interno. Per gestire le richieste dei cittadini in municipio, sarà attivo un servizio di prenotazione sul portale messo a disposizione dal ministero, dove è possibile registrarsi gratuitamente per fissare un appuntamento nelle date e negli orari disponibili. Chi avesse difficoltà a servirsi del portale potrà contattare l’ufficio Anagrafe per fissare l’appuntamento. Si prevede inizialmente di raccogliere tre - quattro istanze di rilascio al giorno del nuovo documento, che avrà come primo titolare il sindaco Pierluigi Giaretta. Per il momento, non saranno possibili appuntamenti o richieste di rilascio nella giornata di sabato. Per informazioni più dettagliate sul servizio, i cittadini possono comunque consultare il sito internet del Comune o richiedere informazioni direttamente all’ufficio Anagrafe. Il ministero dell’Interno ha inoltre messo a disposizione dei cittadini anche un sito dedicato alla nuova Cie all’indirizzo http://www.cartaidentita.interno.gov.it. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1