CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.12.2017

La coop San Marco gestirà biblioteca e Informagiovani

Zeno Martini La Giunta comunale di Oppeano ha rinnovato per un anno la convenzione con la cooperativa «San Marco servizi – Agire» a sostegno della cultura e della formazione della popolazione, dando continuità ai servizi erogati da biblioteca comunale e Informagiovani, oltre che alla gestione dello spazio sociale, ludico e culturale denominato «Libri Liberi», che si trova a Ca’ degli Oppi, in via Dante Bertini, di fronte al teatro Salus. «È stata fatta questa scelta», osserva l’assessore alla Cultura Emanuela Bissoli, «considerata la professionalità già dimostrata dalla cooperativa nello svolgere un ruolo fondamentale per la comunità ed in particolare per la crescita e l’orientamento in campo scolastico, professionale e del tempo libero delle giovani generazioni». Nel dettaglio, la cooperativa «San Marco servizi – Agire», attraverso due bibliotecarie, si occupa dell’apertura continuativa al pubblico, con relativi servizi di consultazione e prestito interbibliotecario, della biblioteca civica di via Aldo Moro, nel capoluogo, nonché dei due punti prestito di via Spinetti, a Vallese, e di via Dante Bertini, a Ca’ degli Oppi. In quest’ultima sede, da qualche anno, è stato attivato, come si diceva, il progetto ludico e sociale «Libri Liberi», proposto dalla cooperativa stessa per offrire ai cittadini opportunità culturali, con un’attenzione particolare ai bisogni emergenti dei bambini, dei ragazzi, dei giovani, delle famiglie e degli anziani, in un’ottica di crescita dell’offerta culturale e di consolidamento del tessuto comunitario del paese. La proposta presentata dalla cooperativa è innovativa, perché presuppone un’implementazione della collaborazione tra la biblioteca comunale e la città nell’anno educativo 2017-'18. Sono stati sottoscritti, infatti, sia il progetto «Lib(e)ri tutti», in collaborazione tra la biblioteca comunale e l’Istituto comprensivo di Oppeano, che un programma più ampio di promozione culturale rivolto agli ospiti della casa di riposo Marcello Zanetti e ai bambini delle scuole d’infanzia. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1