CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.02.2018

Centro sollievo per persone con problemi cognitivi

Proseguono, a Vallese di Oppeano, le attività del Centro sollievo «La Genziana», rivolte a persone che presentano i primi sintomi di decadimento cognitivo. Il Centro è stato aperto lo scorso luglio e fino ad oggi ha visto una buona partecipazione. Le attività, previste da una norma regionale come supporto alla domiciliarità, prevedono stimolazione cognitiva e musicoterapia tenute da esperti. «La Genziana» è gestita dai volontari dell’Avo (Associazione volontari oppeanesi), che hanno svolto un percorso di formazione. Il Centro sollievo si trova al piano terra dell’ex scuola materna «Arcobaleno» di Vallese ed è aperto il martedì, dalle 15 alle 17, e il giovedì, dalle 9 alle 11. Prosegue, inoltre, il progetto «Tutti in rete: insieme si può» inerente gli interventi a domicilio rivolti alle persone affette da decadimento cognitivo. Anche questo servizio viene svolto da professionisti con il supporto dei volontari dell'Avo ed è gestito in tandem dai Comuni di Oppeano e Zevio. Informazioni allo 045.71.39.243. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1