CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.12.2017

Bocciata la mozione sugli edifici produttivi

Predisporre un elenco dei capannoni sfitti o invenduti, da mettere on line, per incentivare l'insediamento ad Oppeano di nuove aziende. È la proposta avanzata nell’ultimo consiglio comunale, «per cercare di uscire dalla crisi e creare posti di lavoro», dal consigliere di opposizione Claudio Marafetti, del gruppo «Oppeano Città viva», attraverso una mozione che è stata però bocciata. Il capogruppo di maggioranza Simone Marchi, infatti, ha spiegato che così com'è stata stesa era irricevibile. «Diverso sarebbe», ha aggiunto, «se venisse proposta l'istituzione di uno sportello per le imprese. Basta che la mozione venga ritirata, e modificata in questo senso, e siamo pronti ad approvarla». «Lo sportello lavoro funziona ed alcuni cittadini hanno trovato occupazione proprio grazie a questo strumento che mette in relazione domanda ed offerta», ha osservato il sindaco Pierluigi Giaretta. «Stilare una lista di capannoni non è un compito che il Comune può svolgere perché non siamo un'agenzia immobiliare», ha poi rimarcato. «Nel 2017, con tutto che corre su Internet, non ha senso aprire uno sportello», ha replicato Marafetti, che ha voluto lasciare inalterata la sua mozione. • Z.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1