CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

29.12.2017

Violenza sessuale
su un minorenne
Scatta l'arresto

Carabinieri durante un intervento
Carabinieri durante un intervento

I carabinieri della Compagnia di Villafranca, insieme ai colleghi di Napoli Poggioreale, a Napoli, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Verona nei confronti di un uomo di origini marocchine, O.F., classe ’87, pregiudicato, resosi responsabile del reato di atti sessuali con minorenne.

 

A denunciare l'uomo, qualche mese fa, era stato un minorenne residente nella provincia veronese. Attratto dalla promessa di una dose di droga gratis, era stato avvicinato dal marocchino in un luogo isolato, ed era stato poi costretto con violenza e minaccia a subire una serie di atti fisici a sfondo sessuale.

 

Il ragazzino era poi riuscito a divincolarsi e a fuggire, anche grazie all’aiuto di un automobilista che stava passando. Subito erano scattate le indagini da parte dei militari della Compagnia di Villafranca, nello specifico la Stazione di Nogara. Attraverso riscontri, comparazioni dei tabulati telefonici e altri accertamenti, hanno potuto dimostrare la veridicità delle parole del giovane e richiedere una misura cautelare nei confronti del marocchino.

 

I carabinieri hanno quindi individuato il giovane in Campania, in carcere a Poggioreale. Nella mattina del 28 dicembre è stata quindi eseguita l’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Verona. Il marocchino era già noto alle Forze dell’Ordine per reati inerenti gli stupefacenti ma anche di tipo predatorio. L’uomo resta in carcere a Poggioreale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1