CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.01.2018

«Nessun problema di sicurezza»

Era partita tra i dubbi e le polemiche sollevati da qualche forze politica e da alcuni residenti. Ma a distanza di due anni tutte le preoccupazioni avanzate sulla Rems si sono sciolte come neve al sole. «L’aver portato questa struttura a Nogara», spiega il sindaco Flavio Pasini, «è stata una scelta intelligente. In questo biennio non si sono mai verificati problemi legato alla sicurezza. Anzi, posso affermare che questa struttura ha dato lavoro a circa 100 persone del territorio e, tanto più di questi tempi, non è un fattore di poco conto». La residenza sarà interessata nel 2018 da una serie di interventi strutturali che andranno ad implementare le attività di recupero e ricettive. «Siamo l’unico Comune veneto ad ospitare una Rems», aggiunge il primo cittadino, «e l’ex ospedale ha ripreso a funzionare dopo anni. Adesso stiamo attendendo persino il potenziamento di alcuni servizi come la Radiologia digitale. Il Comune si è sempre attivato per collaborare alle attività sociali proposte dalla Rems e le varie esperienze sono state positive». L’amministrazione punta inoltre alla realizzazione di una ciclabile che colleghi l’ex ospedale con il centro del paese per facilitare l’accesso agli ambulatori dei medici di famiglia che hanno sede allo «Stellini». RI.MI.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1