CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.10.2017

E’ morto
davanti
alla casa
del fratello

Lo scooter di Essamlaly
Lo scooter di Essamlaly

Non è stata ancora definitivamente chiarita la dinamica dell’altro incidente mortale di Nogara, quello accaduto poco prima delle 19 di sabato in via Casella e che è costato la vita ad Amanilah Essamlaly, bracciante agricolo di 32 anni di nazionalità marocchina residente a Oppeano che stava svoltando a sinistra in sella al suo scooter quando c’è stato l’impatto con la prima auto. Uno scontro violentissimo: Essamlaly è stato sbalzato dal suo mezzo ed è stato a sua volta investito da una seconda auto. Una scena terribile: il corpo del bracciante è stato scaraventato a circa 150 metri da dove si trovava lo scooter ed è stato colpito da una terza auto. La tragedia si è consumata proprio davanti all’abitazione del fratello di Amanilah che uscito sulla strada per capire che cos’era successo , alla vista del cadavere del congiunto, ha avuto un malore.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1