CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.09.2018

Sorpresa a rubare
ferisce il commesso
con un taglierino

La donna arrestata tra i carabinieri
La donna arrestata tra i carabinieri

Ieri mattina una donna di 28 anni nata in Bosnia e residente a Castelnovo Bariano, con precedenti, insieme ad un complice, è entrata in un negozio di abbigliamento nella Zai di Legnago con l'intento di rubare dei capi.

 

È infatti entrata in un camerino ed ha nascosto nella sua borsa delle gonne per un valore di 30 euro circa. Passate le casse è stata però bloccata da un commesso: vistasi scoperta ha reagito violentemente estraendo dalla borsa un grande taglierino col quale ha ferito ripetutamente l'uomo ad un braccio, provocandogli dei tagli profondi e perdita di sangue e che lo hanno costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso di Legnago che gli hanno dato 12 giorni di prognosi.

 

L'altro complice si è dato subito alla fuga ed è ricercato dai carabinieri. La donna è stata comunque bloccata e arrestata per rapina dai Carabinieri di Cerea nel frattempo intervenuti. Ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza della compagnia di Legnago e questa mattina sosterrà il giudizio per direttissima presso il tribunale di Verona

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1