CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.10.2018

L’Ottobre in libri regala gli incontri con gli autori

Zeudi De Togni alla libreria Ferrarin , cuore dell’Ottobre in libri   DIENNEFOTO
Zeudi De Togni alla libreria Ferrarin , cuore dell’Ottobre in libri DIENNEFOTO

Per la prima volta a Legnago Ottobre in libri, festival della letteratura sottotitolato col motto «Avanti lettore avanti», ideato e organizzato dalla libreria Mondadori Ferrarin con l’assessorato comunale alla Cultura e il contributo della sezione legnaghese dell’ Anpi e di alcuni sponsor. A partire da oggi e fino al 28 ottobre, Ferrarin ospiterà sei eventi e una mostra, incontrando scrittori di fama nazionale. «Il festival, al suo esordio», dice Silvia Baraldi, assessore alla Cultura, «presenta enormi potenzialità che abbiamo intenzione di sviluppare anche in vista della futura riapertura della biblioteca di Porto». «Il calendario», precisa Zeudi De Togni, ideatrice del festival, «è reso possibile grazie alla collaborazione di alcuni sponsor e del giornalista Marcello Bardini, che ci ha messo in contatto con alcuni scrittori. L’idea è quella di non fermarci qui, di ampliare il festival magari con una marcia della cultura». Apre l’Ottobre in libri l’Anpi, che oggi alle 18, negli spazi della libreria, incontrerà Massimo Recchioni autore di Francesco Moranino, il comandante Gemisto. Un processo alla Resistenza. «Partendo dalla vicenda di Francesco Moranino», spiega il presidente Anpi Giacomo Segantini, «l’autore narra il clima di persecuzione verso i partigiani che si verificò nel dopoguerra e quello di clemenza verso i fascisti». Intenso il prossimo fine settimana. Il 12 ottobre alle 18 arriverà Emanuela Canepa, con il suo L’animale femmina vincitrice del premio Calvino 2018. Sabato 13, alle 17, sarà la volta di Matteo Bussola con La vita fino a te e di sua moglie, la scrittrice Paola Barbato che presenterà Io so chi sei. Il 14 ottobre sarà ospite il cantautore e chitarrista, ex leader dei Timoria, Omar Pedrini, che intervallerà la lettura e l’illustrazione del suo libro Cane sciolto con alcune canzoni, mentre il 15 Massimo Carlotto parlerà di Cristiani di Allah, romanzo storico uscito nel 2008 e rieditato lo scorso luglio. Il 20 ottobre Ferrarin proseguirà il calendario di eventi con l’inaugurazione della mostra del padovano Alberto Biasi, esponente dell’arte cinetica, e il 27 ottobre con la scrittrice Laura Ferrari che presenterà Il cappello magico di zio Joy, accompagnato da una performance di illustrazioni sulla sabbia di Sara Ferrari. «Dal 20 al 28 ottobre», anticipa De Togni, «la libreria aderirà a Io leggo perché organizzata dall’ associazione italiana editori: 20 scuole convenzionate con noi potranno arricchire il patrimonio librario». •

Elisabetta Papa
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1