CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.06.2018

Ex imprenditore
scomparso nel nulla
da un anno

Gianni Fazion
Gianni Fazion

Ha abbandonato Legnago da due anni. E da quasi un anno non dà più notizie di sé a familiari ed amici. Tanto che il Comune ha deciso di mobilitarsi per svelare il mistero della sua scomparsa, temendo che addirittura possa essergli accaduto qualcosa di grave. Nel capoluogo della Bassa c’è molta apprensione per le sorti di Gianni Fazion, 65enne ex imprenditore, con alle spalle diverse esperienze lavorative, ma anche traversie e problemi economici.

 

Originario di Verona, Fazion, personaggio eclettico con il pallino della scrittura di romanzi fantascientifici (su internet è ancora disponibile la pagina che pubblicizza il suo ultimo racconto, pubblicato prima della scomparsa), ha frequentato fin da giovane Legnago, dove tuttora ha diversi conoscenti. Proprio all’ombra del Torrione Fazion si era stabilito definitivamente, nel 2012, dopo un periodo vissuto in Brasile. 

Una vita tranquila fino al 2016, poi una svolta improvvisa. «Fazion», dice Elena Zanetti, consigliere all’Emergenza abitativa, «ad un certo punto ha cominciato a raccontare a tutti quelli che lo conoscevano che si sarebbe messo a commerciare nel settore petrolifero, all’estero, dove avrebbe guadagnato un sacco di soldi. «Improvvisamente», continua Zanetti, «l’8 giugno 2016, alla nostra anagrafe è giunta la richiesta, da parte di Fazion stesso, di trasferire la sua residenza ad Arnoldstein, in Austria». 

Il mistero si è infittito quando, un anno fa, la stessa Zanetti ha telefonato al municipio di Arnoldstein e le è stato risposto che Fazion non si trovava più nel loro Comune.  Antonella, sorella del 65enne, che vive a Pistoia, ha chiesto al Comune di aiutarla per presentare alla Questura una denuncia di scomparsa del fratello. «Temiamo», sottolinea Zanetti, «che possa essergli capitato qualcosa di grave. Invitiamo tutti coloro che possono aver avuto di recente contatti con Fazion, così come lui stesso, se è in grado di farlo, di fornire informazioni al nostro municipio».

Fabio Tomelleri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1