CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.02.2018

«I veri Super» sfilano con un carro «ufficiale»

Il carro allegorico realizzato quest’anno dal gruppo «I veri Super» che sfilerà in 15 carnevali
Il carro allegorico realizzato quest’anno dal gruppo «I veri Super» che sfilerà in 15 carnevali

«I veri Super» si costituiscono in associazione e si preparano a diventare protagonisti delle sfilate carnevalesche della provincia di Verona. Dopo 12 anni di attività ininterrotta, il gruppo di amici di Cicogna che nel 2006 ha ripreso una tradizione locale rimasta sopita per un ventennio – quella della realizzazione di un carro allegorico – ha deciso di fare sul serio. Le 15 persone che ogni anno costruiscono materialmente il carro hanno fondato un’associazione di promozione sociale senza scopo di lucro. Il direttivo è composto dal presidente Francesco Bellini, dal vice Mirko Pastorello, dal tesoriere Stefano Pastorello, dalla segretaria Sara Manzardo e dal consigliere Paolo Corato. «Per presentarci a Comuni e Pro loco, nei vari luoghi in cui partecipiamo con il nostro carro alle sfilate, avevamo bisogno di una stabilità legale e fiscale», spiega Bellini. Oltre al consiglio direttivo, fanno già parte dell’associazione 60 tesserati, tutte persone che partecipano in qualità di assistenti tecnici, autisti, deejay e ballerini ai cortei di carnevale ai quali «I veri Super» prendono parte. Il figurante più esperto è Franco Pasqualin, che dall’alto delle sue 66 primavere, indossa ancora il costume di carnevale e prepara ogni anno i coriandoli che verranno lanciati sulle persone lungo le strade (circa 300 chili per ogni sfilata). La mascherina più giovane, invece, è Mattia Paganotto, vera mascotte del gruppo, nato appena tre mesi fa. Il carro di quest’anno ha come tema conduttore il film d’animazione Madagascar della Dreamworks. L’allegro gruppo di Madagascar ha già sfilato a Santo Stefano e a San Gregorio. Oggi, «I veri Super» saranno invece a Lonigo, nel Vicentino, mentre il 10 febbraio a Monteforte. • P.B.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1