CHIUDI
CHIUDI

03.02.2019 Tags: Cologna Veneta , Albaredo d'Adige , pediatra , irreperibile

Diserta l'ambulatorio
e non risponde mai
Pediatra denunciato

Lo studio di un pediatra
Lo studio di un pediatra

Ambulatorio chiuso nei giorni di ricevimento del pubblico e medico irreperibile persino al telefono. Ma anche scarsa igiene, buio e freddo nei locali dove vengono visitati i piccoli pazienti. Oltre ad attrezzature inadeguate e ad altri problemi gestionali.

Tutti disagi che si trascinano ormai da un anno, con decine di segnalazioni all’Ulss 9 da parte di genitori esasperati per le assenze ingiustificate e il comportamento inusuale del pediatra di libera scelta. Una situazione incancrenita, che non c’è stato verso di risolvere malgrado i ripetuti richiami dei dirigenti della stessa Azienda sanitaria scaligera. E così, questa settimana, nei confronti di Y.J., professionista di origini libanesi, con studio a Cologna, è scattata una denuncia a piede libero. A presentarla ai carabinieri della stazione cittadina è stato il dirigente del Distretto numero 2 di San Bonifacio, competente per territorio. Tutto ciò, non solo sulla scorta delle numerose proteste pervenute negli ultimi mesi dalle famiglie dei bimbi assistiti dal medico. Ma anche a seguito di riscontri diretti in cui, stando all’esposto e alle successive indagini avviate dagli uomini del luogotenente Fabrizio Di Donato, lo studio del pediatra sarebbe risultato deserto. E il suo cellulare «muto».

Al punto che una mamma di due pazienti, che aveva concordato con il dottor Y.J., residente a Pavia, un appuntamento in un pomeriggio riservato alle visite, si è trovata la porta dell’ambulatorio chiusa. E con il medico irraggiungibile persino telefonicamente.

Ma non è stata l’unica ad imbattersi nel «pediatra fantasma». Da qui l’accusa rivolta al professionista 56enne - il quale, per un periodo, ha prestato servizio anche ad Albaredo - di interruzione di servizio di pubblica necessità. 

Stefano Nicoli

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1