CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

27.02.2018

Danneggia monumento e scappa, poi ci ripensa

Il monumento ai Caduti danneggiato ad Aselogna DIENNEFOTO
Il monumento ai Caduti danneggiato ad Aselogna DIENNEFOTO

La manovra azzardata di un’automobilista ha distrutto un pilastro ai lati del monumento ai Caduti presente ad Aselogna di Cerea. Il cippo marmoreo è collocato all’interno del parcheggio attiguo alla chiesa della piccola frazione. L’episodio si è verificato durante il fine settimana ed inizialmente non è stato possibile risalire all’autore del gesto. Infatti, nonostante l’impatto non sia stato di certo lieve, il conducente si è dileguato, forse pensando di poterla fare franca o magari perché veramente non si era accorto di nulla. Fatto sta che la circostanza ha portato più di qualcuno a ritenere che si potesse trattare addirittura di un atto vandalico. L’amministrazione comunale, venuta a conoscenza dell’episodio, ha chiesto perciò l’intervento dei carabinieri della stazione locale per avviare le indagini che permettessero di risalire al responsabile. Sull’asfalto sono stati trovati diversi pezzi di carrozzeria appartenenti al veicolo in questione dove erano segnati anche i numeri di serie del telaio. Inoltre, nella mattinata di domenica 25 febbraio la consigliera di maggioranza Martina Farronato ha pubblicato su Facebook le foto del monumento distrutto spiegando che, oltre ai numeri di serie, «nella zona sono presenti delle telecamere di videosorveglianza». E forse è stato proprio questo il motivo per cui la sera stessa l’automobilista, conscio che sarebbe stato certamente scoperto, si è presentato spontaneamente in caserma a Cerea per «costituirsi» ed assumersi la responsabilità di quanto accaduto, mettendo così fine al mistero. «Per quanto dispiaciuto», spiega il sindaco Marco Franzoni, «sono comunque contento che si sia trattato di un incidente e non di un vandalismo». «Il responsabile ha già fatto sapere che risarcirà il danno attraverso la propria assicurazione», conclude il primo cittadino. •

F.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1