CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.12.2017

«Presepe nelle scuole e negli edifici comunali»

Un presepe: il Consiglio comunale di Cerea lo difende compatto
Un presepe: il Consiglio comunale di Cerea lo difende compatto

Maggioranza e opposizione si schierano compatte per difendere il presepio, simbolo della religione cristiana, che dovrà essere esposto in tutte le sedi di proprietà comunale e nelle scuole di Cerea durante il periodo natalizio. Nell’ultimo consiglio comunale è stata approvata all’unanimità una mozione «per chiedere l’allestimento del presepe come da tradizione», presentata dalla maggioranza di centrodestra guidata dal sindaco Marco Franzoni. Il documento, che mira a preservare le radici cattoliche della comunità ceretana, invita in particolare i dirigenti scolastici ad adoperarsi affinché non manchino le Natività nei vari plessi del territorio, coinvolgendo il corpo docente, gli studenti e anche le famiglie. Oltre che nelle scuole, il presepio sarà esposto anche in municipio, dove era presente anche negli anni scorsi. «Negli ultimi decenni», ha dichiarato la consigliera di maggioranza Elena Olivieri leggendo il testo della mozione, «la popolazione italiana si è arricchita della presenza di cittadini provenienti da altri Paesi, anche extraeuropei, che professano diverse confessioni religiose». «Ogni politica di accoglimento», ha aggiunto Olivieri, «deve trovare soluzione attraverso il riconoscimento e il rispetto delle tradizioni. E il presepe rappresenta uno straordinario messaggio di pace, serenità e convivenza tra popoli». L’opposizione ha accolto favorevolmente l’iniziativa. «Lo Stato e le istituzioni», ha sottolineato Alessia Rossignoli della Coccinella, «devono essere laiche, ma i valori del cristianesimo sono condivisibili da tutti». Il consigliere Paolo Bruschetta ha proposto che venga istituito un concorso per premiare l’opera migliore. Il testo approvato dall’assemblea è stato trasmesso a tutte le scuole che potranno dare corso o meno alle indicazioni del approvate dal consiglio comunale. F.S.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1