CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.01.2018

Sarà sistemato il piano terra del complesso

C’è il nulla osta per il recupero del piano terra dell’edificio noto a Bovolone come «Ex Maschili», in via Roma. Si tratta della parte di immobile non ancora ristrutturata e quindi non utilizzata. Da cinque anni, al primo piano dell’edificio ha trovato sede il Centro di salute mentale, grazie ad una convenzione con l’Ulss 9 Scaligera, ed è inoltre operativo il centro diurno «Insieme, mente, cuore e passione»: una struttura semi-residenziale sempre del dipartimento di Salute mentale dell’Ulss 9 che offre cure e supporto alle persone con disagio psichico inserendole in percorsi di riabilitazione psicosociale. Per l’intervento e stata preventivata una spesa di 150mila euro. Il progetto prevede la ristrutturazione dell’ingresso che ha anche la funzione di sala d’attesa, la realizzazione dei servizi igienici e la sistemazione di quattro uffici che verranno probabilmente destinati sempre a servizi sociali o sanitari. Tra i lavori in programma vi sono la sostituzione di serramenti e pavimenti, oltre alla realizzazione di nuovi impianti. La Giunta ha già approvato il progetto definitivo-esecutivo per il recupero e nei giorni scorsi il Comune ha pubblicato il bando per l’assegnazione dei lavori. Il cantiere potrebbe partire in primavera. RO.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1