CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.01.2018

Onestà e senso del dovere Premiati due netturbini

La cerimonia di consegna dei riconoscimenti di «Bovolone Attiva»
La cerimonia di consegna dei riconoscimenti di «Bovolone Attiva»

Due targhe di ringraziamento, per un bel gesto e per una bella testimonianza di vita, sono state consegnate ad altrettanti dipendenti della società «Bovolone Attiva», incaricata del servizio di raccolta rifiuti urbani nella città del mobile. Il tutto è avvenuto nel corso di una cerimonia in cui la presidente della compartecipata, Carmela Crisafulli, a nome della società, ha premiato due collaboratori. La prima targa l’ha consegnata, assieme all’assessore alle Pari Opportunità Giuliana Cavallaro e alla presidente dell’omonima Commissione Cinzia Martini, a Tiziana Visentini, l’unica donna addetta alla raccolta dei rifiuti, quale ringraziamento per l’opera prestata con impegno e dedizione in questi anni a favore della comunità di Bovolone. «Contribuendo», come si legge nella targa, «al riconoscimento delle necessità di genere sul luogo di lavoro al fine di realizzare un mondo a misura di tutti». La seconda targa è andata invece a Marco Chiaramonte, quale riconoscimento «per il senso civico dimostrato lo scorso 18 agosto, quando restituì al legittimo proprietario un portafoglio, con i documenti e i soldi contenuti, ritrovato durante il turno di lavoro». «Questo momento ci consente di riconoscere ai nostri collaboratori», ha affermato Carmela Crisafulli, «i valori che sanno esprimere quotidianamente e silenziosamente nei confronti di tutti i cittadini bovolonesi. A loro va il merito di testimoniare come le persone possono andare oltre la loro professione con semplici gesti quotidiani che per il prossimo possono voler dire molto, come la gentilezza, l’attenzione e l’onestà». RO.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1