CHIUDI
CHIUDI

19.01.2019

La fiera spicca il volo fino a Fico Bologna

L’ingresso di Fico, la Fabbrica italiana contadina, a Bologna
L’ingresso di Fico, la Fabbrica italiana contadina, a Bologna

Il prologo della 741esima edizione della «Fiera Agricola San Biagio», in calendario dal 2 al 5 febbraio, si terrà domani, a Bologna, all’interno di FICO (la Fabbrica Italiana Contadina) di Eataly World, un enorme parco tematico permanente dedicato al settore agroalimentare e alla gastronomia. Alcuni rappresentanti della Pro Loco, l’ente organizzatore della Fiera bovolonese, saranno ospitati nella sezione del parco bolognese che è stata riservata alle fiere locali e potranno così promuovere, con un proprio stand, la storica manifestazione di Bovolone ed anche alcuni prodotti di aziende agroalimentari locali, tra le quali il miele di girasole prodotto da «Apicoltura i 7», di Giancarlo Rodegher, e lo yogurt al miele e cereali dell’azienda agricola Cristofoli. «Quest’anno abbiamo voluto dare una marcia in più all’evento principe di Bovolone», ha spiegato Vladimiro Taietta, presidente della Pro Loco, «la Fiera di San Biagio, infatti, parteciperà alle rassegne fieristiche di FICO a Bologna, in quanto crediamo fortemente nella promozione del territorio: per questo abbiamo deciso di investire in questa direzione di livello nazionale». Tutti i bovolonesi che parteciperanno e visiteranno Fico riceveranno la «Carta Fico Eataly World», una «tessera privilegio» che darà il diritto ad avere uno sconto del 10 per cento per tutti i prodotti presenti nel parco tematico e che sarà valida per un anno intero. È già iniziato dunque il conto alla rovescia di una delle manifestazioni agricole più antiche, sia nella nostra provincia che del Veneto tutto. In paese intanto, a partire da lunedì 21, scatteranno già i primi divieti di parcheggio, con rimozione forzata, nell’area degli impianti sportivi di Piazzale Aldo Moro, luogo dove verranno erette le tensostrutture della fiera di San Biagio, e nell’area del luna park, ovvero in Piazzale Mulino: qui, tra l’altro, le attrazioni si fermeranno fino al 14 febbraio. A partire da lunedì, o inoltre, inizierà anche il transennamento delle aree con i percorsi protetti quelli cioé riservati ai pedoni nei giorni della manifestazione agricola. Alcune altre strade, come via Bellevere, nel tratto compreso tra via Garibaldi, via F.lli Bandiera, via Pellico e via Firenze, saranno interessate da vari divieti di transito e di sosta nei giorni della fiera. •

RO.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1