CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

23.12.2017

Incidenti rilevati con sistema digitale

Corda metrica e gessetti per rilevare la posizione delle auto incidentate andranno presto in pensione. Al loro posto è in arrivo il «Top Crash», un nuovo sistema digitale per effettuare le rilevazioni dopo gli scontri stradali. Il comando di Polizia locale del distretto della Media Pianura Veronese, di cui il Comune di Bovolone è capofila, ha deciso di rinnovare la dotazione organica con la moderna tecnologia che permette misurazioni più rapide riducendo al minimo il blocco del traffico. Lo strumento semplifica il rilievo planimetrico dei sinistri e consente dunque di liberare in tempi contenuti la strada a vantaggio della viabilità. Ci saranno quindi minori conseguenze sulla percorribilità e al tempo stesso maggiore sicurezza per i vigili. Dopo le misurazioni digitali effettuate sul posto dagli agenti, ma sarebbe più giusto dire l’agente perché basta un solo operatore, si potranno scaricare al comando i dati su un apposito applicativo che restituisce la planimetria con tutti gli elementi essenziali del rilievo. Il sistema «Top Crash», suggerito da un numero elevato di scontri (la media annua nei paesi del distretto oscilla dai 130 ai 160), sarà operativo al cento per cento nel 2018, dopo un periodo di sperimentazione. • RO.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1