CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.01.2018

Farmacia comunale Affidata la gestione dopo un lungo iter

Roberto Massagrande È stata affidata la gestione della nuova farmacia comunale di Bovolone, che aprirà in contrada San Pierino. L’offerta più vantaggiosa è risultata quella del dottor Francesco Fakes. Al bando di gara per la concessione del servizio hanno aderito due professionisti: le offerte sono state esaminate dalla Centrale unica di committenza dei Comuni di Bovolone, Salizzole e Concamarise. La prima richiesta di apertura di una nuova farmacia in paese risale al 2006. La nuova sede bovolonese venne inserita dalla Regione Veneto solo nel 2009 e nel 2010 il Comune esercitò il diritto di prelazione. Si puntò allora a una gestione diretta da parte dell’ente tramite la società «Farmacia Comunale Bovolone srl» a capitale misto pubblico-privato. Vennero anche approntati uno statuto e l’atto costitutivo ma alla fine tutto si arenò. La legge infatti ha precluso ai Comuni con meno di 30mila abitanti di dar vita a società di capitali e, arrivati a quel punto, non restava che l’affidamento a terzi tramite bando. Il contratto di gestione è stato elaborato da uno studio locale di commercialisti e successivamente, era l’ottobre del 2016, venne approvato dal consiglio comunale nel corso di una lunga seduta. L’aggiudicatario è un volto noto a Bovolone: ha lavorato in una delle due farmacie storiche del capoluogo ed è uno dei figli del pediatra Boulos Fakes, oggi in pensione ed attuale consigliere comunale. In base all’offerta, il dottor Fakes si farà carico dell'investimento e avrà diritto a gestire il servizio per 16 anni a fronte di un versamento nelle casse comunali di 270mila euro una tantum e di un canone annuo fisso di 65mila euro. È previsto, inoltre, un ulteriore canone variabile se il fatturato annuale supererà una data soglia. Negli ultimi mesi, in località Crosare, ha aperto anche una farmacia privata: si tratta della terza operativa nel capoluogo, alla quale si aggiungerà ora quella di San Pierino. Un quinta farmacia si trova a Villafontana, mentre in via Madonna c’è una parafarmacia. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1